Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Domani a Zingonia inizia la missione Udinese

Atalanta

Ultimo giorno di riposo per i pochi giocatori dell’Atalanta rimasti a Bergamo. La squadra riprenderà i lavori mercoledì pomeriggio

Si respira un’aria insolita a Zingonia. Ieri il centro sportivo dell’Atalanta è rimasto deserto e sarà anche oggi. Dopo la bella vittoria di Verona, il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini ha concesso ai pochi giocatori rimasti Bergamo due giorni di riposo per averli tutti a disposizione mercoledì pomeriggio. L’allenatore dovrà fare a meno dei 12 giocatori impegnati con le rispettive Nazionali (Marten de Roon, Berat Djimsiti, Remo Freuler, Robin Gosens, Josip Ilicic, Viktor Kovalenko, Joakim Maehle, Ruslan Malinovskyi, Aleksej Miranchuk, Mario Pasalic, Matteo Pessina e Rafael Toloi) e dei lungo degenti Hans Hateboer e Bosko Sutalo che stanno proseguendo col proprio lavoro riabilitativo. Ranghi ridottissimi, quindi, ma concentrazione al massimo perché sabato 3 aprile, al Gewiss Stadium, inizierà una vera e propria volata fatta di 10 gare per conquistare un posto in Champions League.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News