Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Djimsiti, 96 minuti e un giallo. Pessina solo 9

Italia-San Marino formazioni

Ancora infortunato Gosens e nemmeno in panchina il neo convocato azzurro Toloi, gli unici atalantini in campo giovedì sera sono stati Djimsiti e Pessina

Berat Djimsiti rimedia un’ammonizione (con due si va in diffida) in 96 minuti da titolare, Matteo Pessina non ne rosicchia nemmeno 9 al ct Roberto Mancini. Tutti e due vittoriosi, i due nazionali dell’Atalanta in campo nella serata di giovedì 25 marzo. La metà dei teoricamente disponibili nelle partite di qualificazione a Qatar 2022, visto che Rafael Toloi non è andato nemmeno in panchina e Robin Gosens pure, nella Germania (Gruppo J) che ha battuto 3-0 l’Islanda a Duisburg (2′ Goretzka, 7′ Havertz, 56′ Gundogan) e da terzino sinistro ha adattato Emre Can.

DJIMSITI, 96 MINUTI E UN GIALLO. Il difensore centrale è stato proposto da terzo di sinistra a tre nell’Albania dell’ex tecnico nerazzurro Edy Reja (Gruppo I) vittoriosa di misura ad Andorra. Decisisvo il mancino sotto la traversa di Lenjani al 41′ del primo tempo. Djimsiti, compagno di retroguardia dello spezzino Ismajli e del romanista Kumbulla usato da perno, incorna alto (36′) l’angolo di Memushaj e per il resto si dedica all’ordinaria amministrazione, prendendosi il giallo all’11’ della ripresa per un fallo su Alex Martinez.

PESSINA, 9 MINUTI. TOLOI OUT. Semplice avvicendamento nel finale nei tre del reparto di mezzo, dunque, per il mancino brianzolo del Gasp, per un 2-0 all’Irlanda del Nord (Gruppo C) maturato nella prima metà. Al 14′ Berardi si gira sul sinistro dal fondo, imbeccato da Florenzi, uno dei rivali teorici di Toloi nello sport di difensore basso a destra, con bis di Immobile sul primo palo al 39′. Al minuto 84, l’ingresso di Pessina al posto di Manuel Locatelli, con sequela di Verratti a play basso (alternanza Pellegrini-Barella sul centrodestra). Seconda presenza per l’atalantino dopo quella nel secondo tempo dell’amichevole di Firenze con l’Estonia (4-0) dell’11 novembre scorso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News