Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Zingonia, che striscione è? “Gioco e mentalità i nostri trofei”. Non lo trovate rinunciatario?

Lo striscione appeso da mano ignota al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia inneggia al gioco e alla mentalità come trofei. E allora che si compete a fare?

Uno striscione che stavolta fa discutere parecchio. E non c’è nemmeno bisogno di coniugare il verbo al futuro: durante la pausa per le Nazionali, con la prima squadra ridotta a 12 compresi i lungodegenti Hateboer-Sutalo più altrettanti Primavera aggregati, una mano anonima ha affisso fuori dalla sede . inferriata a destra della cancellata d’ingresso, as usual – un drappo nerazzurro, completato dalla solita skyline stilizzata di Bergamo Alta, invitando di fatto l’Atalanta ad accontentarsi.

ZINGONIA, LO STRISCIONE ANTI TROFEI. “Champions… scudetto… Coppa Italia – si legge -. …Ma va là… i nostri trofei sono il gioco e la mentalità”. A parte che quel “va’” andrebbe scritto con l’apostrofo, perché troncamento di un immaginario imperativo “vai” alla seconda persona singolare, c’è qualcosa che non quadra. I nerazzurri hanno corso a perdifiato e con impegno su tre fronti, e pazienza se si è usciti agli ottavi della regina delle coppe col Real Madrid. Ma il campionato fin qui da quarto posto? E la Coppa Italia? Che cosa avrà voluto significare questo fantomatico Elmo, perché così si firma, “fotografato” nelle stories di Instagram di Matteo Ruggeri?

LO STRISCIONE RINUNCIATARIO. Il trofeo nazionale, di cui s’è conquistata la finale contro la Juventus il prossimo 19 maggio, dovrebbe essere casomai il coronamento del gioco e della mentalità giustamente evocati. Non un’alternativa, come il messaggio lascerebbe presagire. Che senso ha uno striscione del genere, se il senso delle competizioni è provare a superare l’avversario? L’Atalanta è in A, si gioca la coppetta tricolore che è l’unica finora in bacheca e rischia di rimanere figlia unica a vita, si gioca la terza qualificazione di fila alla Champions da cui solo in questa edizione ha incassato 51 milioni. I nerazzurri non sono più una provinciale per ragioni di asticella alzata. Quello striscione rischia di abbassarla a priori. Che ne pensano i lettori di CalcioAtalanta?

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giangy
Giangy
4 mesi fa

Siamo passati ormai da anni ad un altro livello…vediamo di non tornare più indietro……..siamo una signora squadra a detta di tutti…adesso servono i risultati concreti..altrimenti resterà comunque un bel sogno..ma priivo di storia. Forza ragazzi lo striscione x questo giro ignoratelo e avanti tutta..ve lo meritate.

La ghezza
La ghezza
4 mesi fa

Sarebbe bello sapere cosa ne pensa il Gasp . Credo però condivida pensiero del giornalista

Piermario Signorelli
Piermario Signorelli
4 mesi fa

Lo striscione e’ giusto, assai sportivo; se poi arrivano coppe sarà un trionfo, ma importante è godere del miglior gioco del campionato.

Eros Dentella
Eros Dentella
4 mesi fa

Sono convinto che la frase scritta non abbia nulla di negativo. La bontà dell’idea espressa credo sia evidente e legata ad un concetto che è radicato in chi della giusta umiltà ne fa la propria forza. Da anni si sottolinea come per vincere trofei o altro sia fondamentale mentalità e gioco bello ed innovativo. L’unico viatico è quello di sviluppare la propria idea vincente tramite queste caratteristiche ed il lavoro, gli obbiettivi ne saranno una diretta conseguenza. Non c’è nulla di male nel sapere che L’Atalanta non ha i budget delle grandi italiane ed europee perciò nn si può pensare… Leggi il resto »

Clo
Clo
4 mesi fa

Dapprima i meriti e gli elogi sul campo,che dando soddisfazioni, valgono come scudetti, il resto (ma va’ là )è ironico, ma vien da sé.

Ivan
Ivan
4 mesi fa

REALMENTE…STUPITI,
SI RIMANE,
LEGGENDO QUESTO INSOLITO STRISCIONE ???❗❗❗

UL
UL
4 mesi fa

Non vincerete mai niente non siete una squadra ma un’accozzaglia di talenti che ogni hanno viene smembrata per poter andare avanti e fare soldi..vero presidente!?

Forever Dea
Forever Dea
3 mesi fa
Reply to  UL

Ma vada via al cül UL

Piusma
Piusma
4 mesi fa
Reply to  UL

ulllll, noi siamo una grande squadra, altro che accozzaglia di giocatori, una grande tifoseria niente a che vedere con voi inferiori. Su ripeti con me: L’ Atalanta è una super squadra vincente

Venni
Venni
4 mesi fa
Reply to  UL

Tifi Juve o Brescia…non ci sono dubbi.

Angelo Maffeis
Angelo Maffeis
4 mesi fa
Reply to  UL

Infatti quelli bravi come l’Inter sono sotto di 200 milioni di euro e hanno vinto meno dellAtalanta ????????

Vincenzo Lombardi
Vincenzo Lombardi
4 mesi fa
Reply to  UL

Cerchi dii vivere più sereno mi sembra un po’ astioso nei confronti dell’Atalanta. Dopo tutto quando si partecipa si vince o si perde .L’importante e raggiungere l’obiettivo con lealtà e senza rubare

UL
UL
4 mesi fa

Ma che speranza avevano sti bergamaschi, spero che stessero vivendo solo di sogni, l’unica cosa che dovete ringraziare é che partecipate sempre al campionato di serie A perché per 30 anni non siete mai stati una squadra perciò ringraziate la dea bendata se siete dove siete.

Venni
Venni
4 mesi fa
Reply to  UL

Alá Marter……

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  UL

Non so che squadra tifi, ma sicuramente una che ti da sicuramente meno emozioni e soddisfazioni sul piano del gioco negli ultimi anni rispetto alla Dea e sicuramente con la tua amata società piena di debiti e magari gestita da cinesi che non gli è ne frega una mazza… O sei Invidioso… ma se la pensi veramente così ti consiglio di dedicarti ad un allevamento.di di lumache invece che parlare di calcio.

Moreno
Moreno
4 mesi fa
Reply to  UL

Fai veramente pena con sta risposta.

Gaaren
Gaaren
4 mesi fa
Reply to  UL

Cosa vuol dire che non siamo mai stati una squadra? Illuminami tu, o sommo, per favore ?

Nick
Nick
4 mesi fa

Secondo me è una provocazione, quel ma va là è molto indicativo. Giustamente i tifosi atalantini sperano che non si vendono i pezzi pregiati, anzi si rinforza ulteriormente la squadra per provare a vincere qualcosa. Dai Dea, vinci la coppa Italia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Giusto. Ciò che contraddistingue l’Atalanta ei suoi tifosi è sempre stata l’umiltà e la consapevolezza di sapere da dove si viene, la fatica, e la semplicità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Pé per tera!
Primo obbiettivo:
“Mantenere la serie”
(Come dice il Tone)

FA
FA
4 mesi fa

Il Tone dice “mantenere la categoria”

Forever Dea
Forever Dea
3 mesi fa
Reply to  FA

il discorso è sempre quello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

questi anni di calcio ad altissimo livello per l’Atalanta é già sicuramente un trofeo … e sottolinearlo non è di sicuro rinunciare a vincerne uno … ma piedi per terra e nessun dramma come sempre se non dovesse arrivare..

Max
Max
4 mesi fa

Penso che questo striscione ha un perché se non vi fermate a leggere solo le parole e trovate la risposta nel sostegno dei tifosi veri che incitano i giocatori nel proseguire nel lavoro fin qui svolto. Sempre Atalanta in A in B in C… Sempre

Piusma
Piusma
4 mesi fa

Non capisco, se non giochi per vincere che senso ha? Anche per i giocatori, speriamo che il Gasp gli dica: dimenticatevi lo striscione. Cmq io L’ Atalanta la amo sempre e comunque

Elisabetta Locatelli
Elisabetta Locatelli
4 mesi fa

Già, molto riduttivo!! Spero fatto di fretta e senza la giusta valorizzazione che invece la DEA deve avere come merito!!

Mario
Mario
4 mesi fa

I veri tifosi atalantini incitano sempre anche quando la squadra non va bene ma guai a mollare se si hanno possibilità di vincere qualcosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Striscione senza senso ne logica. ??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Spiegatemi il senso nn ci arrivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Gioco e mentalità sono precursori della vittoria

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Concordo con lo striscione, troppi tifosi si son fatti l’abitudine a stare in alto e voltano le spalle alla squadra alla prima difficoltà dimenticando dove eravamo meno di 10 anni fa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Concordo con lo striscione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In poche parole la nostra mentalità… amore incondizionato oltre ogni risultato????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Va bene giocare bene, ma i risultati contano sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ok ma se si vince qualcosa non ci da fastidio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ognuno può pensarla come vuole, se un trofeo è guadagnato onestamente ok, ma se si deve vincere con degli aiuti meglio pensarla cosi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

No.. giusto… la maglia sudata sempre… la DEA la si ama oltre il risultato ??

Atalantinho
Atalantinho
4 mesi fa

lo striscione intendeva dire che a prescindere dal fatto che in questi anni non abbiamo vinto nulla siamo comunque una grande squadra, è un grande striscione pieno di significati a mio avviso

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Ho avuto il piacere di averlo avuto prima come compagno poi come mister a fine carriera nell'OLBIA serie C. Che dire li capì fino in fondo il..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Io ragazzino delle giovanili ..lui già capitano della prima squadra...ma due matti da legare...bei tempi!!!"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Incontrato casualmente il giorno di Atalanta Shakhtar Donestsk (era il 1 ottobre 2019) stavo nei paraggi di casa mia e stavo per dirigermi verso..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Era tifoso Viola"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Io ho la sua maglia. È stato un esempio per tutti, ama la nostra ATALANTA e per questo merita tutto il nostro affetto. Grande Gianpaolo....."

Altro da Bacheca del Tifoso