Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Champions League, il 19 aprile l’annuncio della novità

Tra meno di venti giorni l’Europa più bella diventerà a tutti gli effetti a 36 squadre, ma si partirà solo nel 2024

Cambio di format dietro l’angolo per la Champions League, come spiega l’Uefa con una nota apparsa sul suo sito ufficiale: il tema sarà al centro dell’esecutivo di oggi, ma i cambiamenti verranno ufficializzati al termine della successiva riunione dI comitato il 19 aprile. “Il futuro delle competizioni per club dopo il 2024 sarà l’argomento principale delle discussioni, tuttavia ogni decisione ufficiale su questo tema sarà resa nota soltanto al termine della riunione del 19 aprile, per finalizzare al meglio tutte le proposte di cui si sta parlando, spiega l’Uefa.

10 GARE. Nella nuova Champions la fase a gironi sarà sostituita da un campionato con 36 squadre, ovvero 4 in più rispetto alle 32 che ora disputano i gironi, e ognuna giocherà dieci partite, 5 in casa e 5 in trasferta, sempre con avversari diversi. Le prime otto della classifica si qualificheranno automaticamente agli ottavi, mentre le altre otto, le squadre classificate tra il 9° e il 16° posto, dovranno affrontare e vincere gli spareggi. Mentre la fase a eliminazione diretta rimane uguale a quella attuale, con ottavi, quarti, semifinale e finale.

CAPITOLO TIFOSI. Ma il 19 aprile l’esecutivo dell’Uefa parlerà anche delle dodici città sedi degli Europei, tra cui Roma, che hanno tempo fino a mercoledì 7 aprile per far sapere alla federazione continentale se saranno in grado di permettere un accesso del 25% degli spettatori agli stadi. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News