Resta in contatto

Approfondimenti

Stagione difficile per Caldara, tra gli infortuni e l’esplosione di Romero

Caldara

Doveva essere l’anno della sua definitiva ripresa, ma l’esplosione di Romero ha cambiato le carte in tavola

La stagione 2020/21 avrebbe potuto essere quella della risalita per Mattia Caldara, che dopo gli scorsi sei mesi di riadattamento alla realtà nerazzurra sembrava poter tornare a guadagnare i galloni di titolare in estate. L’esplosione del neoacquisto Romero, però, ha cambiato totalmente le carte in tavola: il rendimento dell’argentino è assolutamente da top 11 del campionato, motivo che lo rende sostanzialmente inamovibile negli equilibri difensivi del trio solitamente posto a guardia della porta di Gollini.

Alle difficoltà incontrate dal prodotto Made in Zingonia hanno contribuito le solite difficoltà fisiche incontrate nel corso delle ultime tappe della sua carriera, soprattutto a Milano sponda rossonera. I problemi al tendine rotuleo occorsi a inizio ottobre hanno infatti pesantemente condizionato il suo primo scorcio di stagione, concedendogli solo qualche piccolo spezzone qua e là in occasione di alcuni finali di gara. Ora diventa di difficile lettura anche la prospettiva legata al riscatto, che al momento del suo ritorno in nerazzurro sembrava prospettiva assolutamente in programma nei piani del club. I 15 milioni di euro richiesti da Maldini e Massara, salvo eventuali rinegoziazioni, sembrano essere al momento davvero troppi…

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "DI MARINO MAGRIN RICORDERO SEMPRE IL GOOL AL 89 VESIMO MINUTO SU PUNIZIONE FOGLIA MORTA AL MILAN A BERGAMO 1 .0.E TUTTI A CASA"

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Perché GASPERINI secondo te è un pagliaccio? Tu che lo insulti penso che non sei da meno perciò prima di offendere pensaci 50 volte"
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il più forte tecnico e che era matto come un cav Allo un mito"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Un grande giocatore di altri tempi forse svuotato dal campo"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "cuore nerazzurro"
Advertisement

Altro da Approfondimenti