Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fiorentina-Atalanta a Sacchi: due precedenti coi nerazzurri

Il fischietto maceratese, designato per la trasferta toscana dell’undicesima di ritorno, ha recentemente arbitrato i nerazzurri col Parma

Un Sacchi da 3. No, non il pacioccone Bruno de “I ragazzi della Terza C” che rimediava sempre quel votaccio dal professore di Letteratura Italiana nel noto tormentone da serie televisiva. Si tratta del numero di presenze alla direzione dei nerazzurri che saranno raggiunte domenica sera da Juan Luca da Treia, arbitro della sezione di Macerata chiamato a dirigere l’Atalanta in casa della Fiorentina per l’undicesima di ritorno del campionato di serie A.

SACCHI E L’ATALANTA: LA SQUADRA. Territorialmente molto composito il team di giacchette colorate: non ce n’è uno della stessa Regione. Gli assistenti sono Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Mattia Scarpa di Reggio Emilia, il quarto ufficiale Davide Ghersini di Genova. V.A.R. Luigi Nasca di Bari, A.V.A.R. Luca Mondin di Treviso.

SACCHI E I PRECEDENTI. Soltanto due i precedenti dei bergamaschi con Sacchi, nato il 13 ottobre 1984. Il primo fu l’esordio assoluto nella massima serie, l’1-1 a Verona col Chievo del 24 maggio 2015, con gol nella ripresa del Papu Gomez (4′) e Sergio Pellissier (43′) di testa su angolo del futuro atalantino Alberto Paloschi (in panchina, Rolando Maran contro Edy Reja). Il secondo, infine, il 3-0 casalingo al Parma il 6 gennaio di quest’anno, con gol di Luis Muriel al quarto d’ora, Duvan Zapata al 4′ e Robin Gosens al 16′ della ripresa.

SACCHI E LA FIORENTINA. Nessuna partita dei viola è stata altresì arbitrata dall’uomo designato per lo scontro dell’11 aprile con fischio d’inizio alle 20.45. Curiosamente anche la Primavera di Zingonia ha Sacchi nel palmarès. Il 2-1 alla Stella Rossa (13′ Pieroni, 46′ Radic, 61′ Molina) nella Viareggio Cup, quando allenava Valter Bonacina, il 21 febbraio 2011 a Cupra Marittima.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News