Resta in contatto

News

Il calcio ostaggio del virus. Napoli, nazionali negativi. Il Cts: “No ai tifosi agli Europei”

Negativi i tamponi per i tre nazionali azzurri del Napoli. Il Cts gela la Federcalcio sui tifosi agli Europei. L’aggiornamento sul virus

Il Cts oppone un netto no alle chance di riapertura degli stadi ai tifosi in occasione dei campionati europei di giugno, ma nella giornata di oggi s’è aperto qualche spiraglio di luce nel buio perenne cui il virus sembra voler condannare anche il mondo del calcio. Alex Meret, Giovanni Di Lorenzo e Lorenzo Insigne non sono stati contagiati dal cluster di Coronavirus della Nazionale italiana nella finestra di fine marzo dedicata al trittico di partite valide per le qualificazioni ai Mondiali del 2022 in Qatar. Il Napoli ha comunicato la negatività al tampone molecolare dei suoi tre giocatori, annunciando la ripetizione dei test venerdì mattina per l’intero gruppo squadra.

CTS: NO AI TIFOSI AGLI EUROPEI. “Non è possibile” confermare che gli incontri degli Europei di calcio previsti in Italia tra giugno e luglio saranno aperti al pubblico. Il Cts, Comitato Tecnico Scientifico del governo, nel verbale odierno ha gelato la FIGC dopo le aperture di martedì del ministro della Salute Roberto Speranza: c’è soltanto la “disponibilità” a rivedere la questione nelle prossime settimane “alla luce dell’evoluzione del quadro epidemiologico e dell’andamento della campagna di vaccinazione in corso in Italia”. La UEFA aveva richiesto alle federazioni di confermare entro il 7 aprile l’impegno ad ospitare l’evento, ponendo come condizione necessaria per l’assegnazione delle partite “la presenza di una percentuale di spettatori”. “Pur manifestando apprezzamento per lo sforzo prodotto dalla Uefa – hanno scritto i tecnici del Cts – e tenuto conto dell’attuale situazione epidemiologica, dell’intensità della circolazione virale, dell’occupazione delle strutture sanitarie e della limitata possibilità di prevedere il livello che tali indicatori avranno nella seconda metà di giugno, non è possibile rendere un compiuto parere entro la richiesta data del 7 aprile 2021″.

VIRUS ED EUROPEI. La UEFA dovrebbe fornire delucidazioni sulle risposte delle 12 città alla richiesta di una percentuale minima del 25 per cento di capienza. Previsto un limite temporale minimo per il progetto definitivo: o la riunione dell’Esecutivo il 19 aprile oppure fine mese. Roma, con l’Olimpico, dovrebbe ospitare tre match del girone dell’Italia (A; Turchia, Svizzera e Galles l’11, il 16 e il 20 giugno) più un quarto di finale il 3 luglio (sempre alle ore 21), tra le vincenti degli ottavi fra la prima del girone E e le migliori terze A/B/C/D (Glasgow, 29 giugno, 21) e tra la prima del D e la seconda dell’F (Dublino, 18). La federazione irlandese e quella spagnola, però, hanno già annunciato di non avere certezze sull’uso della Dublin Arena e del San Mamès di Bilbao.

VIRUS IN ITALIA: AGGIORNAMENTO. La Protezione Civile ha reso noto l’aggiornamento sulla pandemia in Italia nelle ultime 24 ore. Su 362.162 tamponi processati, 17.221 nuovi positivi. Le persone attualmente col virus in corpo sono 544.330, 3.507 in meno rispetto a ieri. 487 i morti risultati positivi ad almeno un tampone, per un totale di 112.861 dall’inizio dell’epidemia. I dimessi/Guariti sono 3.060.411 (+20.229), i ricoverati 32.514 (-485) di cui in Terapia Intensiva 3.663 (-20). I test finora sono stati 52.117.901, il totale lordo dei casi 3.717.602 (+17.221, +0,47%).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News