Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ancora Malinovskyi: “Sogno la Coppa e la Champions, contro la Fiorentina…”

Desidera più di ogni altra cosa sollevare al cielo la Coppa Italia e sentire ancora la musichetta Champions il numero 18 nerazzurro

Niente testa all’Europeo, per ora, il centrocampista dell’Atalanta Ruslan Malinovskyi pensa solo alla Fiorentina, come rivela nella lunga intervista rilasciata a L’Eco di Bergamo: “Ultimamente è andata bene e abbiamo vinto, ma è capitato anche di perdere in coppa nella scorsa stagione. Dobbiamo approfittare del momento: la Fiorentina ha appena cambiato allenatore e cerca un gioco, la sua situazione è delicata. Ma attenzione, perché ci sono tanti giocatori di livello”. 

CLASSIFICA SERIE A. “Guardiamo la classifica, ma il mister ci insegna a pensare solo al prossimo incontro. Ora abbiamo intenzione di andare a Firenze per vincere e non per pareggiare: è un momento chiave, vogliamo ottenere sempre il massimo per non fare regali alle inseguitrici. Tornare in Champions sarebbe bellissimo: per noi è un bonus. In Champions ci sono le migliori squadre e i migliori giocatori: sarebbe stupendo esserci ancora, magari a Bergamo e con il pubblico”.

COPPA ITALIA. “(…). Ora pensiamo al campionato: alla 37ª giornata vedremo la classifica e a quel punto sarà ora di giocare la finale di coppa. Naturalmente, vincerla sarebbe straordinario per squadra, città e tifosi: vogliamo farcela, ma ora la cosa più importante è completare l’opera in A”.

SOGNO NEL CASSETTO. “Vincere la Coppa Italia e giocare la Champions anche l’anno prossimo”.

MURIEL. “Luis è il giocatore migliore da avere a fianco. E pure il più simpatico: è sempre felice, è un calciatore forte e una bella persona. Nei rigori, in realtà, è lui in migliore, anche se io ne ho trasformati parecchi in Belgio. Sulle punizioni siamo diversi: dipende anche dalla distanza”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News