Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Viola non suona più, che divario con la Dea

Il cambio di tecnici in panca non ha giovato alla Fiorentina che, sfortunata e senza i suoi pezzi da novanta dell’organico, deve pensare a salvarsi e salvare la stagione

La gara del Franchi, domenica alle 20.45, sarò vitale per l’Atalanta, quarta e in lotta per un posto nella prossima Champions con il terzo posto della Juve -1 e il secondo del Milan a -2. Ma la Fiorentina, 14ª con 8 lunghezze di vantaggio sulla zona rossa, non si arrenderà tanto facilmente a una sconfitta dato che non è ancora salva e ha un calendario ostico.

CHE DIVARIO. I viola infatti per ora hanno raccolto 20 dei 30 punti in casa, ma dopo i bergamaschi dovranno accogliere Juventus, Lazio e Napoli. La Fiorentina dista dall’Atalanta 28 punti e 42 gol, confrontando le due differenze reti (36-46 contro 68-36).

L’ORGANICO. Da Iachini a Prandelli e poi di nuovo Iachini, il valzer dei tecnici ha scombussolato l’ambiente e lo spogliatoio Viola, anche e soprattutto per il basso rendimento, come sottolineato da L’Eco di Bergamo: 8 punti in 7 partite Iachini, 22 su 22 Prandelli. L’organico è sì di qualità- Milenkovic, Pezzella, Quarta, Bonaventura, Castrovilli, Vlahovic, (13 gol più 2 assist)-ma gli manca la personalità giusta per spiccare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News