Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dilemma difesa, ma Malinovskyi ha un modulo preferito…

Mister Gasperini ha l’imbarazzo della scelta sulla retroguardia a quattro o a tre, ma con una delle due la Dea ha scoperto un vero assistman

La domanda nelle ultime giornata è sempre quella: 4-2-3-1 o 3-4-1-2? A rispondere ci pensa Ruslan Malinovskyi, che col primo modulo si è riscoperto assistman nerazzurro, esplodendo proprio nella difesa a quattro. Come riporta quindi L’Eco di Bergamo, mister Gasp potrebbe riproporre il poker in retroguardia, consolidata e schiaccia sassi: la linea con lui, un trequartista (Pessina più di Pasalic) e Muriel alle spalle di Zapata. In alternativa, se si tornasse al 3-4-1-2, significherebbe alzare e ridare spazi a Robin Gosens e Maehle, lasciando il neo rientrato Pessina alle spalle di due punte: i colombiani insieme, oppure Malinovskyi a supporto di Zapata.

4-4-2 BIANCONERO. La Juve punta invece sulla coppia Dybala-Morata e sembra orientata al 4-4-2: Cuadrado potrebbe giocare alto, con l’ex Kulusevski come arma da utilizzare a gara in corso.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News