Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Moro: “Sartori e Paratici rappresentano il top dello scouting”

Sartori

L’ex nerazzurro, di Mozzanica, spende parole d’elogio per i due manager oggi impegnati nello scontro diretto per la Champions League

“Paratici negli ultimi anni l’ho visto tante volte in Germania e Inghilterra. […] Sartori l’ho incrociato tante volte in Svizzera, Belgio e Olanda. Sono grandi direttori che hanno il gusto per confrontarsi e parlare di calcio con i propri scout. Non è così ovunque: per questo li considero i migliori, assieme ad Ausilio dell’Inter. Tra i più bravi a scovare talenti metto anche Walter Sabatini”. L’edizione odierna di ‘TuttoSport’ riporta le parole dell’ex nerazzurro Adelio Moro.

Il quotidiano traccia un profilo dei due direttori, oggi a confronto nella sfida delle ore 15: “La Juventus è la squadra che ha vinto di più, l’Atalanta quella che è cresciuta maggiormente. Dalle scelte manageriali di Antonio Percassi e Andrea Agnelli alla bravura di Gasperini e degli allenatori che si sono alternati sulla panchina dei Campioni d’Italia. Ma c’è anche un’altra ragione: l’abilità nello scouting – scrive TuttoSport – Per l’estate Sartori ha nel minino Lovro Majer (Dinamo Zagabria)”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News