Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Superlega, Gosens: “Sotto shock, prenderei parte alla protesta”

Gosens

L’esterno tedesco si oppone con decisione al nuovo progetto dicendo la sua, disposto a prendere parte a una protesta

L’ala sinistra dell’Atalanta Robin Gosens dice no alla Superlega, “solo una questione di soldi”, rivelando al giornale tedesco Kicker di essere sotto shock all’idea: “È un disastro enorme per il calcio. Sono sotto shock per il fatto che stia diventando realtà. Il fatto che una squadra meno vittoriosa potesse vincere è sempre stato alla base del calcio. Se l’Arsenal o il Tottenham si qualificheranno sempre senza alcun merito sportivo, non ci saranno più i principi del calcio”.

SOLO SOLDI.Tutti devono essere consapevoli che il calcio cambierà per sempre niente sarà più come prima. La gente sta morendo in tutto il mondo, mancano i soldi. (…). Devi chiederti dove sta l’etica in tutto questo. La cosa triste è che è solo una questione di soldi, soldi, soldi. Il danno sarebbe così grande che molti tifosi si opporranno a questo e io prenderei subito parte alla protesta”.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News