Resta in contatto

News

Atalanta, domani sera Europa matematica?

champions league

Ai nerazzurri, per la prima certezza in quota Europa della stagione, serve fare più punti (almeno 1 in più) del Sassuolo nella trentaduesima

1 punto in più del Sassuolo nella trentaduesima giornata e sarà Europa matematica in una serie cominciata dalla primavera del 2017 con l’attuale condottiero Gian Piero Gasperini. L’Eco di Bergamo focalizza l’attenzione su un traguardo ottenibile dall’Atalanta con tutti i crismi delle certezze domani sera a Roma, a sei turni dalla fine del campionato.

ATALANTA ED EUROPA, IL MATCHBALL. Tra mercoledì 21 e giovedì 22 aprile, dunque, il matchball nerazzurro per un calcolo aritmetico che sembra comunque una formalità. Il vantaggio in classifica sull’ottava della massima serie è di 18 punti, con Milan-Sassuolo (oggi, 18.30) e Roma-Atalanta (domani, ibidem) alle porte. 64 contro 46: ove il gap si dilatasse, non basterebbero 6 giornate per colmarlo e scongiurare la quinta qualificazione di fila su cinque alle competizioni continentali. Anche se la squadra di Gian Piero Gasperini, adesso terza, otterrà ben più dell’approdo alla neonata Conference League a cui al momento accederebbero i giallorossi avversari di turno.

EUROPA, UN SASSUOLO DALLA SCARPA. Nel caso assurdamente improbabile di arrivo alla stessa quota, invece, i neroverdi del bresciano Roberto De Zerbi dovrebbero vincere almeno 4-0 per ribaltare l’esito degli scontri diretti a fronte del 5-1 dell’andata.

EUROPA, QUESTIONE D’ANTICIPO. Nella scorsa stagione, il tempo della certezza fu l’8 luglio 2020: 2-0 e più 23 proprio sul Sassuolo a sette giornate dalla fine; alla trentaquattresima arrivò la qualificazione Champions, 1-1 a Verona il 18 di quel mese e Roma rimasta a meno 13 pareggiando con l’Inter il giorno seguente.

EUROPA SENZA ANTICIPO. Nel 2018-2019, invece, servirono l’1-1 dalla Juventus alla penultima giornata e 3-1 al Sassuolo, certezza dell’Europa il 19 maggio e regina delle coppe al fotofinish. Nel 2017-2018, qualificazioni di Europa League all’ultima giornata pur nel ko di misura a Cagliari del 20 maggio 2018 (quasi certezza la settimana prima col Milan, 1-1) e infine, 2016-2017, 1-1 casalingo coi rossoneri il 13 maggio 2017 alla terzultima e il 21, 1-0 a Empoli, l’accesso ai gironi.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News