Resta in contatto

News

Pérez non molla: “Juventus e Milan non hanno lasciato la Superlega”

Florentino Pérez: “Ho parlato con Agnelli tre volte solo ieri…”

Il presidente del Real Madrid Florentino Pérez ha parlato nella notte tra ieri e oggi alla radio spagnola Cadena Ser, mostrandosi ancora tenace nella rincorsa al progetto della Superlega: “Stiamo lavorando a questo progetto da molti anni e forse non siamo riusciti a spiegarlo bene. Sono triste. Lavoriamo da tre anni. La Liga è intoccabile, dove devi fare soldi nei giorni feriali. Il formato Champions è obsoleto e ha interesse solo per i quarti di finale. La scorsa stagione sono stati persi 650 milioni e questo Il formato non funziona. Abbiamo ideato un formato in cui le squadre più importanti d’Europa giocano a partire dall’inizio della stagione. Puoi ottenere più soldi dove i grandi non perdono se sei solidale con gli altri “.

LE REAZIONI  “Non ho mai visto un’aggressività più grande. Dalla UEFA e dalle Leghe. È stato orchestrato e ci ha sorpreso. Quando abbiamo dato la notizia abbiamo chiesto di parlare con la UEFA. Quell’aggressività non l’ho vista. Minacce e insulti, come se avessimo ucciso qualcuno, come se avessimo ucciso il calcio”.

JUVE E MILAN? ANCORA DENTRO…La Juventus non se n’è andata, non è vero. Neanche il Milan ha lasciato la Superlega. Siamo ancora tutti insieme, siete stati influenzati da informazioni sbagliate. Ho parlato tre volte con lui (Agnelli, ndr) soltanto ieri, la Juve è ancora dentro il progetto. È impossibile che ci siano grandi acquisti se i soldi non affluiscono. Non ci hanno nemmeno permesso di dire cosa sia la solidarietà. Continueremo a lavorare in questa Super League”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News