Resta in contatto

News

Dea seconda, ora deve puntare quota 79

Atalanta

Cinque squadre lottano tra il secondo e il sesto posto in classifica: tre andranno in Champions, due in Europa League

Se i 68 punti in classifica con cui parte l’Atalanta diventeranno 79, la Dea sarà certa dell’Europa più bella, per il terzo anno di fila. 11 punti quindi da raccogliere ancora nelle prossime cinque gare in 24 giorni contro Sassuolo, Parma, Benevento, Genoa e Milan. Significa almeno tre vittorie e due pareggi, ad arrivarci stretti, come analizza Tuttosport: mai la Dea nella sua storia ha raggiunto un simile risultato e, classifica e conti alla mano, ora deve puntare quota 79 punti per essere aritmeticamente certa di avere un posto tra le prime quattro del campionato.

Quasi come nella passata e insolita stagione, quando Dea e Aquila arrivarono appaiate a 78 punti, ma quest’anno la lotta è molto più agguerrita. Dietro l’Inter restano solo tre posti per la Coppa dalle grandi orecchie e a 79 punti l’Atalanta sarebbe senza dubbio davanti a una tra Milan e Juve, che si devono affrontare in uno scontro diretto che favorisce la Dea. Con l’altro scontro diretto dei rossoneri, contro l’Atalanta il 23 maggio, la banda di Pioli può raccogliere al massimo 13 punti vincendo con la Juve che a sua volta, quindi, al massimo ne potrà fare 12. In questo caso Atalanta a 79 col Milan e Juve a 78. Se Juventus-Milan finisse pari, i rossoneri farebbero al massimo 11 punti arrivando a 77, mentre in caso di vittoria dei bianconeri, il Milan arriverebbe al massimo a 76. Con la Dea sempre lassù: quota 79 è il suo prossimo obiettivo.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News