Resta in contatto

News

Pirlo e Chiellini: “L’Atalanta ti fa giocare a livello europeo, ma domani…”

L’allenatore della Juve ha parlato al Mapei Stadium della forza dell’Atalanta e della difficoltà di vincere la finale

Il tecnico della Juve Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa dal Mapei Stadium per commentare la finale di Coppa Italia che si giocherà domani alle 21 contro l’Atalanta: “La partita sarà la stessa di un mese fa, quando incontri l’Atalanta sai dove vai a finire, ti porta ad alzare il ritmo e giocare intensamente, a livello europeo. Ci conosciamo, sappiamo a cosa andremo incontro, non credo sarà molto diversa dalle altre due del campionato”.

SERIE A E COPPA. “Intanto pensiamo solo a domani, a un trofeo da alzare, è una finale che ci siamo conquistati sul campo e abbiamo voglia di portare a casa il trofeo”.

BONUCCI. “Non giocherà domani, ha avuto un problema al ginocchio e non sarà a disposizione, quasi una distorsione. Il nostro aspetto mentale non cambierà, siamo concentrati solo sulla finale di domani”.

IL FUTURO. “Ho già risposto, penso a fare bene il mio lavoro e a finire questa stagione alla grande, per il mio futuro ci sarà tempo per parlare”.

COME STA LA JUVE.A livello fisico stiamo bene, ogni allenamento guardiamo i dati che ci danno ragione, corre più degli altri, anche nell’ultima gara abbiamo lavorato bene, abbiamo corso, in questo periodo è la testa che conta di più. Abbiamo diverse soluzioni per domani, non era la prima volta che Kulusevski giocava in quella posizione, può essere una soluzione”. 

PUBBLICO.Una cosa bella ed entusiasmante, abbiamo giocato in Champions con quasi 20mila spettatori e la differenza la si nota, ci sono squadre che non sono più abituate a stimoli e pressioni, a noi servono, anche per far tenere alta l’attenzione”.

DYBALA.Sta bene, si è allenato bene e ha giocato col Sassuolo, è pronto per giocare”.

GASPERINI. “Sono stato fortunato che al primo anno ho già fatto due finali e lui in così tanti anni ma sono due percorsi diversi, due caratteri diversi ma lui si sta togliendo grandi soddisfazioni, ha portato l’Atalanta a giocare la Champions League, c’è da fargli solo i complimenti”.

 

Insieme a Pirlo ha parlato anche il difensore bianconero Giorgio Chiellini, capitano della squadra: Siamo pronti, questa è una partita a sé, abbiamo grande voglia di vincere un trofeo, non è così scontato giocare queste finali, le ultime due vittorie ci hanno dato una spinta importante, ora siamo consapevoli delle difficoltà dell’Atalanta, la conosciamo bene ma abbiamo entusiasmo, speriamo che il campo ci porti bene”.

“Sarà diversa dalla gara di Supercoppa, è una squadra che è molto fisica e arrembante, sarà sulla falsariga della gara di un mese fa a Bergamo, ogni dettaglio fa la differenza, abbiamo fatto una buona partita, rischiando quasi niente ma loro sono stati bravi e fortunati per quel tiro deviato che gli ha permesso di vincere, domani spero finirà in un modo diverso”.

“La mia ultima finale con la Juve? Sono onesto, sono concentrato su queste partite, ci penso una alla volta, tutte le valutazioni del caso è giusto farle a fine stagione, domani ci giochiamo un trofeo e ogni discorso toglie energia alla gara di domani”.

“Contro l’Atalanta abbiamo fatto due ottime partite, poi nelle ultime 12 abbiamo subito troppo, presi tanti, gol ma il calcio sta cambiando, si alza il numero di gol presi a stagione, prima eravamo una delle migliori difese, domani dovremo stare molto attenti.

“Lo stato d’animo degli ultimi giorni è cambiato molto, la gara di domani va al di là dello stato d’animo, ce la siamo guadagnata dopo un percorso ostico, domani abbiamo grande voglia di vincere e di fermare questa favola Atalanta che sta crescendo ma che speriamo rimanga ancora incompiuta”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Di cosa parli? Oggi trovare un terzo portiere disposto a fare panca per sempre in serie A è difficilissimo, visto che magari in B prenderebbero molti..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News