Resta in contatto

Le pagelle di Calcio Atalanta

Atalanta-Juventus: questa volta la panchina non cambia il volto al match

Nemmeno questa è la volta buona. La Juventus vince 2-1 al Mapei Stadium di Reggio Emilia battendo l’Atalanta: Kulusevski apre le danze, Malinovskyi sigla il momentaneo pareggio, ma Chiesa firma il gol partita

GOLLINI 6.5

Viene severamente impegnato in una sola occasione, quando è reattivissimo nel distendersi a deviare su Kulusevski al 13′ della ripresa. Può fare ben poco sulle due reti subite.

TOLOI 5.5 

Non precisissimo in tutte le chiusure, si fa sorprendere un po’ troppo in occasione del raddoppio di Chiesa.

ROMERO 6

Si ritrova a dover affrontare una brutta clientela, ma perde pochissimi duelli. Si trasforma in centravanti nell’assalto finale.

PALOMINO 6

Preferito a Djimsiti, si fa apprezzare per un paio di anticipi e qualche accompagnamento.

hateboer

HATEBOER 5

Impegna Buffon con un colpo di testa, ma perde troppi palloni. Uno, sanguinoso, vale il raddoppio della Juventus con Chiesa.

DE ROON 6

Quando deve coprire, i bianconeri gli sfuggono qualche volta di troppo. Ma si smazza un gran lavoro in mezzo al campo ed esce con la maglia sudata.

FREULER 6

Leggasi de Roon. Come il compagno di reparto, non si risparmia, ma manca di lucidità in qualche circostanza.

GOSENS 6

Offende quando ha gamba e spazio, diligente quando deve coprire, esaurisce presto la benzina.

MALINOVSKYI 6.5

Avvio di partita timido, calcia malamente un calcio di punizione da buona posizione. Si riscatta con il bolide di sinistro che vale il momentaneo. Si becca un giallo per aver fermato una ripartenza di Rabiot.

PESSINA 6.5

Subisce un fallo da rigore (non fischiato) al 12′, pressa molto alto, si fa trovare sempre nel vivo del gioco.

ZAPATA 6

Straripante e incontenibile nella prima frazione, porta a spasso gli avversari e vince tutti i contrasti. Cala a vista d’occhio nella ripresa.

MURIEL 5.5

Questa volta non è la sua serata. Entra a gara in corso ma non si nota a parte un paio di traversoni e un tiro alto da buona posizione.

PASALIC 5.5

Non fa male con i suoi inserimenti, si nota poco nell’ultimo quarto di gara.

ILICIC sv

DJIMSITI sv

MIRANCHUK sv

GASPERINI 5.5

Anche questa volta l’Atalanta non riesce a portare a casa la Coppa Italia. I nerazzurri giocano un ottimo primo tempo, ma spariscono quasi completamente nella ripresa. Si gioca le carte che ha a disposizione, ma non basta.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Le pagelle di Calcio Atalanta