cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.
Pioli

I rossoneri, costretti a vincere per la certezza della qualificazione alla Champions League, sono molto più performanti in trasferta che a San Siro

Un Diavolo che fa pentole e coperchi soprattutto lontano da casa. 15 vittorie su 23, 46 punti (Inter e Dea 39, Napoli 36) su 76 totali, 41 palloni nella porta altrui su 72. L’ultimo ostacolo di campionato dell’Atalanta, che vuole conservare la seconda piazza in classifica, è un Milan formato trasferta. Tanto che nelle ultime due contro Juventus (3-0) e Torino (7-0) ha fatto man bassa di avversari, occasioni e score.

IL DIAVOLO DA TRASFERTA. Solo lo Spezia (2-0, 13 febbraio) e la Lazio (3-0, 26 aprile) sono riuscite a battere i rossoneri ospitandoli. Anche i gol fanno la differenza in questa particolare voce statistica, come rimarca L’Eco di Bergamo nel sottolineare la pericolosità estrema dell’avversario di turno dei nerazzurri: 41-17 il quoziente esterno, 31-24 a San Siro.

IL DIAVOLO E LA DEA. Del resto la squadra di Gian Piero Gasperini è l’unica non battuta da Stefano Pioli durante la sua gestione della panchina a Milanello. E restano vividi nella memoria, oltre al tris secco a campi invertiti del 23 gennaio scorso, la cinquina a Bergamo del 22 dicembre 2019.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

italiano fiorentina
Ecco il pensiero del giornalista che segue quotidianamente le vicende legate al club viola...
Ecco tutte le informazioni sulla semifinale di ritorno di Coppa Italia...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta