Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dea regina d’attacco: più gol dopo il Papu

Per una rete in più, l’Atalanta è riuscita a chiudere la classifica dei gol segnati ancora al primo posto davanti all’Inter che ha vinto lo Scudetto

Nelle prime 12 giornate, fino alla trasferta con la Juve, l’Atalanta ha segnato 23 gol. Nelle restanti 26 partite il bottino di reti infilate è schizzato a quota 67. Un risultato sorprendente, frutto di una crescita costante che in primavera, con Gasperini, trova sempre il suo coronamento. Ma c’è anche un altro dato che evidenzia TuttoSport: senza troppo preavviso, a un certo punto della stagione l’Atalanta ha dovuto fare a meno del Papu Gomez, capitano e traino della squadra, di cui era jolly offensivo.

LA DEA FA 90. Eppure, la cabina di regia è riuscita a non risentirne troppo e la Dea non ha perso la sua identità, chiudendo anche questo campionato con il miglior attacco della A, nonostante sia rimasta a bocca asciutta domenica sera: 90 gol segnati in stagione con ben 16 marcatori diversi, a fronte degli 89 dell’Inter e degli 86 del Napoli. L’anno scorso aveva toccato quota 98, due anni fa 77.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News