Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’inarrivabile bellezza del calcio di Ilicic in un video

Doppietta a Gibilterra in amichevole per l’atalantino Josip Ilicic: davvero se ne può fare a meno, al netto dell’avversario non probante?

Palla nel sette e raddoppio. Con la facilità disarmante che potete constatare di persona cliccando sul video in coda all’articolo. Visto che da mesi si parla, ma sono solo voci di corridoio, di Josip Ilicic come secondo sacrificato illustre dall’Atalanta sull’altare del rinnovamento nella continuità gasperiniana, tornerà utile ricordare ai tifosi nerazzurri ciò di cui è capace il fuoriclasse croato di Bosnia di nazionalità slovena. Che con la rappresentativa di bandiera ha fatto a fette Gibilterra nell’amichevole del venerdì sera.

ILICIC, LA BELLEZZA DEL CALCIO. A dispetto del rigore sbagliato al 24′ del primo tempo, il mancino del Gasp ha realizzato personalmente un terzo dello score dei suoi, allenati da Matjaz Kek (11′ e 34′ Sporar, 61′ Gorenc-Stankovic gli altri marcatori) allo Stadio “SRC Bonifika” di Capodistria, proprio dove aveva cominciato da professionista nella stagione 2007-2008.

ILICIC AZZECCA IL 13. La doppietta del 4 giugno porta a 13 (c’è anche l’assist per il temporaneo 3-0) il numero di gol di Ilicic, alla settantatreesima presenza, nella rappresentativa di bandiera, che va ad aggiungersi alle altre cifre impressionanti accumulate nelle squadre in cui ha transitato, comprese Interblock Lubiana, Palermo e Fiorentina. Vale a dire 139 palloni nel sacco (nessuno, invece, nell’Under 21 del Paese adottivo, 5 sole partite) in 493 allacciate di scarpe, di cui 56 in 149 solo con la maglia della Dea. Sicuri sicuri di poterlo o doverlo lasciar andare, solo perché a Bergamo non ha la particina del titolare assicurata? Tanta bellezza, forse, merita una conferma.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News