Resta in contatto

News

Lotta Champions: l’Atalanta “conservatrice” tra le Sette Sorelle

La chimica raggiunta fra la squadra nerazzurra e il suo condottiero la rende la sola, insieme al Milan, a non aver cambiato guida nella parte alta della classifica

Nelle Sette Sorelle c’è un’Atalanta che, sola insieme al Milan, non ha cambiato guida tecnica e secondo la Gazzetta dello Sport può sentire profumo di scudetto. La Rosea, stamani, nel fare il punto sulle big ne illustra pregi e difetti soprattutto alla luce della rivoluzione in panchina, con José Morinho la più eclatante per colmare il vuoto di potere alla Roma, che non avrebbe mai potuto nemmeno sfiorare i nerazzurri.

L’ATALANTA NELLE SORELLE. La chimica perfetta con l’allenatore Gian Piero Gasperini, l’unico in alto loco a non essere stato sostituito a braccetto col rossonero Stefano Pioli, rende la squadra bergamasca una logica aspirante allo scudetto mentre le altre devono costruirsi o ricostruirsi attraverso il calciomercato. Dea che può perdere Cristian Romero e qualcun altro, ma saprebbe già come sostituirli, individuando altri futuri campioni poco costosi grazie al lavoro del responsabile dell’area tecnica Giovanni Sartori.

LE ALTRE SETTE SORELLE. Se per i Gasp-boys il difficile sarà viaggiare sul doppio binario campionato-Champions senza deragliare, per l’altra “conservatrice” tra le Sette Sorelle, il Diavolo, ha sostituito la testa (il portiere) perdendo Donnarumma ma guadagnando Maignan e per la coda cerca nuovi equilibri: tra il vecchio Ibra e Leao non ci sarà Olivier Giroud del Chelsea. L’Inter ha un Simone Inzaghi contiano anche nel 3-5-2 ma non avrà Hakimi, la Juventus della restaurazione risultatista di Max Allegri ha l’incognita di Cristiano Ronaldo che nel caso andrebbe sostituito, il Napoli ha il nuovo mister Luciano Spalletti come valore aggiunto e la Lazio di Maurizio Sarri (ufficialità cercasi) passa invece al 4-3-3 rimanendo appesa alle operazioni a tavolino.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Vedrete come rimpiangeremo il gollo ,ricordo a tutti l'errore di Gasperini facendolo fuori già durante la partita di Champions , che ha provocato la..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da News