Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pessina: “Mi spiace molto per Sensi, gli ho parlato subito”

Pessina

Il centrocampista della Dea ha parlato in esclusiva ai canali social della Nazionale

Di seguito un estratto delle parole di Pessina dal ritiro con l’Italia: “Poter giocare Euro 2020 è un’emozione grandissima, indescrivibile. Per un giocatore far parte della Nazionale e poter fare una competizione del genere è motivo di onore e di orgoglio”.

SU SENSI. “Gli ho parlato subito appena si è fatto male, mi spiace molto per lui, siamo amici, sarebbe stata un’emozione grande come lo è per me. Dodici mesi fa ero ancora Verona e non era ancora ripartito il campionato dopo il lockdown: non avrei mai immaginato di essere convocato in Nazionale e di fare un Europeo. Poi è stato tutto un crescendo, con l’Atalanta, la Champions e la Nazionale. È stato tutto così veloce che non me ne sono neanche reso conto. Ci penserò dopo l’Europeo”.

SULLA TURCHIA. “Venerdì voglio sentire tutti i nostri tifosi incitarci, perché in uno stadio del genere nella Capitale sarà bellissimo giocare la partita inaugurale del torneo. Ho giocato molte volte lì, anche una finale di Coppa Italia, ma giocare con la Nazionale sarà sicuramente diverso“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News