Resta in contatto

News

Andrea Costa: “Lavoriamo per avere più del 25% dei tifosi negli stadi”

Il Sottosegretario alla Salute: “Dato fissato in tempi diversi. La percentuale potrà essere superata con un percorso graduale”

I dati sul contenimento della pandemia da Codiv-19 sono incoraggianti anche perché la campagna vaccinale, finalmente, procede spedita e quasi un quarto della popolazione italiana è stata immunizzata. Questo permette di guardare con fiducia a una questione d’estrema attualità nel mondo del calcio: la presenza dei tifosi negli stadi. Per ora il valore previsto è pari al 25% della capienza degli impianti, ma potrebbe aumentare, come sottolineato dal Sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Tifosi allo stadio: parla Andrea Costa

Sulla capienza degli spettatori all’interno dello stadio in occasione degli Europei noi abbiamo dato la disponibilità del pubblico al 25% mesi fa, in un momento in cui il nostro paese era in una fase in cui i contagi ed i decessi erano alti – ha detto Costa a NSL Radio -. Se i dati continueranno ad essere questi di oggi e quindi con un progressivo miglioramento, è ragionevole pensare che la prossima stagione inizierà col pubblico in presenza e che la percentuale del 25% potrà essere superata con un percorso graduale perché anche mandare i tifosi allo stadio significa dare un segnale di ritorno alla normalità all’intero paese. Aver visto 16 mila persona allo Stadio Olimpico, al di là della passione calcistica è stato un segnale di fiducia per tutti gli italiani“.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Quel Narciso ha preso una squadra che lottava per non retrocedere e l'ha trasformata in un esempio conosciuto e studiato in tutto il mondo per..."

Altro da News