Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Magrin: “Pessina? Mancini ha visto le sue qualità tecniche. Gosens fortissimo”

L’ex giocatore dell’Atalanta ha parlato in esclusiva a TMW

Di seguito un estratto delle parole di Marino Magrin al portale in questione: “Pessina? Ha ‘rischiato’ di tornare a casa e invece ieri ha segnato una bella rete che entra nella storia della Nazionale e soprattutto sua. In campo in effetti c’erano ieri tanti giocatori che giocano o sono cresciuti nell’Atalanta e questo è un onore per la società e i tifosi atalantini. Mi riferisco a Toloi oltre che a Pessina, ma anche a Cristante che si è affermato con l’Atalanta e a Bastoni cresciuto nella squadra bergamasca”.

SU PESSINA. “Se Mancini lo ha chiamato significa che ha visto le sue qualità tecniche: è anche un calciatore che non molla mai, ha capacità e visione di gioco e lo ha sempre dimostrato ma noi atalantini lo sapevamo”.

SU GOSENS. “Era stato criticato all’inizio, dopo la prima partita non alla sua altezza. Però poi col Portogallo si è confermato un gran giocatore, sulla fascia sinistra è fortissimo. Mi è dispiaciuto per il rigore sbagliato da Malinovskyi con la Macedonia ma succede”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News