Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Lunedì 28 via la mascherina all’aperto. A quando gli stadi pieni?

Parma

Via libera del Cts e del governo alla rimozione del dispositivo di protezione individuale all’aperto. Per gli stadi sarà un percorso lungo, quando a Budapest c’è già la capienza piena

I 66 mila spettatori visti di recente a Euro 2020 alla Puskas Arena di Budapest? Utopia, per l’Italia, che smette la mascherina all’aperto soltanto da lunedì 28 giugno, salvo zone diverse da quella bianca, una settimana dopo il solstizio d’estate, con temperature già roventi e un clima che rende difficile la respirazione col pezzo di stoffa (si fa per dire) a coprire bocca e naso. Nonostante la campagna vaccinale al galoppo, dalle nostre parti il governo e il Comitato Tecnico Scientifico paiono orientati a proseguire a oltranza l’imposizione del DPI nei luoghi chiusi e la capienza degli stadi limitata probabilmente a un quarto di quella totale come all’Olimpico di Roma durante la fase finale dei campionato europei di calcio.

28, STOP MASCHERINA. E GLI STADI? Notoriamente la preparazione estiva dell’Atalanta si svolgerà a porte chiuse al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia, per la seconda annata di fila: Clusone e le sue strutture, in gran parte rinnovate o nuove come la palestra, usata per la prima e ultima volta nel 2019, sono tra l’altro hub vaccinale. Difficile farvici convivere la prevenzione e la profilassi sanitaria col mondo del pallone e soprattutto coi tifosi. E così, mentre in Ungheria non esistono praticamente più limitazioni, entro i confini del Belpaese nonostante il virus in pesante fase di remissione, al netto della variante delta col mini focolaio tra il Piacentino e il Cremonese, nei vari settori dello scibile si preferisce andare coi piedi di piombo.

STADI: O TUTTI O NESSUNO. “O tutti o nessuno”. L’aut aut della Curva Nord, che non gradisce storicamente il tetto all’accesso al Gewiss Stadium come a qualunque altro, essendosi limitata a organizzare i saluti alla squadra nei dintorni dell’impianto come prima della partita di Champions col Real Madrid o quantomeno a metterci il cappello, fa da proemio al pensiero dei sostenitori nerazzurri in genere. Ovvero, finché la prudenza prevarrà sulla libertà di movimento e qualunque forma di socialità verrà spacciata per assembramento a rischio di contagio, niente tifo organizzato, ognuno fa da sé e per sé secondo coscienza. E in concomitanza coi lavori allo stadio per la Curva Sud, comunque, un quarto dei meno dei 15 mila posti fruibili sarebbe comunque un pubblico da serie B o C. Ah, attenzione: fuori, all’aria aperta, se non viene garantito 1 metro di distanziamento bisogna rimettersi la pezza, da portarsi appresso in ogni caso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Campione indimenticabile x noi interisti. Sembrava avere un fisico non atletico ma in realtà possedeva una grinta ed una energia che ne facevano un..."

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Ultimo commento: "UNICO VERO CAPITANO..ULTIMA BANDIERA GRANDE GLEEN BEI TEMPI IN CURVA NORD...FOREVER ATALANTA"
Advertisement
gollini

Cedere Gollini, Sportiello o entrambi? i tifosi hanno pochi dubbi

Ultimo commento: "Vedrete come rimpiangeremo il gollo ,ricordo a tutti l'errore di Gasperini facendolo fuori già durante la partita di Champions , che ha provocato la..."
Gollini

Quattro nomi per il dopo Gollini: chi preferite come portiere?

Ultimo commento: "Premetto che non ho mai giocato a calcio, ma vedere Gollini a 7-8 metri dalla Pisani durante le partite mi dava un senso di sicurezza! ...ho visto..."
Tomiyasu

I nomi per il mercato di rafforzamento: da Musso a Zappacosta, chi vorreste all’Atalanta?

Ultimo commento: "No no va benissimo così anche lui quando è arrivato non era quello di oggi certo dispiace ma ve lo ricordate contro il Napoli ebbene che ben vengano..."
atalanta

SONDAGGIO – Ti piacciono le nuove maglie dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Fatti vedere da uno psicologo. Devi avere avuto in infanzia difficile. Molto difficile!"

Altro da Bacheca del Tifoso