Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Candeline nerazzurre per Filippi, detto ‘Furia’

L’ex centrocampista nerazzurro festeggia oggi il compleanno, ha iniziato gli anni ottanta vestendo la casacca orobica

Roberto Filippi è nato a Padova il 10 luglio 1948. Iniziò a giocare a calcio fra i professionisti nel 1968 nel Sottomarina in Serie C, segnando 7 reti in un’annata. Passato alla squadra della sua città natale, il Padova, vi rimase per tre stagioni sempre in Serie C giocando sempre da titolare e guadagnandosi la chiamata in massima serie al Bologna. Dopo l’esperienza con la Reggina ed il ritorno a Padova, la vera svolta della carriera: nel biennio 76/78 è uno dei protagonisti della scalata del Real Vicenza verso la Serie A, insieme all’indimenticato ‘Pablito’ Rossi. Successivamente passa al Napoli, mentre il campionato a Bergamo è datato 80/81 in Serie B, con 28 presenze e una rete. Indosserà la maglia del Cesena prima di chiudere la carriera a Vicenza ed intraprendere quella di allenatore.

A lui vanno gli auguri di Calcioatalanta.it! 

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News