Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

La Dea parte in ‘missione Champions’

Tra acquisti d’esperienza e poche rivoluzioni nell’organico, l’Atalanta mette la quarta per affrontare le big d’Europa e passare, ancora una volta, i gironi

L’Atalanta lavora su nuovi inserimenti, mirati e d’esperienza, per affrontare la terza Champions League consecutiva. Dopo il super acquisto di Musso dall’Udinese (20 milioni), l’entourage nerazzurro si sta impegnando per migliorare e rifinire la rosa con un difensore giovane ma pronto, da inserire nelle rotazioni, un centrocampista in grado di far rifiatare la coppia De Roon-Freuler e un attaccante diverso da quelli già a disposizione del Gasp.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, chiudendo le cessioni per il portiere Gollini e lo sloveno Ilicic e monetizzando il loro addio, la Dea potrebbe affondare per i colpi Teun Koopmeiners, nazionale olandese dell’Az Alkmaar, in mediana, Jeremie Boga in attacco e Takehiro Tomiyasu in difesa. Ma per tutti e tre al momento serve la bellezza di circa 70 milioni.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News