Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Euro 2020

Pessina e Toloi: “It’s coming Rome”

Nel calcio, si sa, sbilanciarsi in pronostici porrebbe rivelarsi azzardato. E così lo slogan rispolverato dagli inglesi in questi giorni, “It’s coming home“, si è trasformato presto in “It’s coming Rome” e quello che doveva essere una goliardica presa in giro si è diventati un vero e proprio motto dopo il il successo dell’Italia, ieri sera, contro la nazionale dei tre leoni nella finale di Euro 2020. Tra i protagonisti della manifestazione ci sono stati anche Matteo Pessina e Rafael Toloi. I giocatori dell’Atalanta si sono rivelati preziosi per il ct, Roberto Mancini. Il primo è stato più che un’alternativa a centrocampo e con due gol all’attivo si è ritagliato un posto speciale nel gruppo azzurro; il secondo è stato il primo cambio in difesa, sempre attento e puntuale. Al termine della finale non poteva mancare sui loro profili social la foto con la coppa e il tormentone “It’s coming to Rome” in accompagnamento. Che bello sentirlo cantare e anche leggerlo.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Euro 2020