Resta in contatto

Euro 2020

Pessina e Toloi: “It’s coming Rome”

Nel calcio, si sa, sbilanciarsi in pronostici porrebbe rivelarsi azzardato. E così lo slogan rispolverato dagli inglesi in questi giorni, “It’s coming home“, si è trasformato presto in “It’s coming Rome” e quello che doveva essere una goliardica presa in giro si è diventati un vero e proprio motto dopo il il successo dell’Italia, ieri sera, contro la nazionale dei tre leoni nella finale di Euro 2020. Tra i protagonisti della manifestazione ci sono stati anche Matteo Pessina e Rafael Toloi. I giocatori dell’Atalanta si sono rivelati preziosi per il ct, Roberto Mancini. Il primo è stato più che un’alternativa a centrocampo e con due gol all’attivo si è ritagliato un posto speciale nel gruppo azzurro; il secondo è stato il primo cambio in difesa, sempre attento e puntuale. Al termine della finale non poteva mancare sui loro profili social la foto con la coppa e il tormentone “It’s coming to Rome” in accompagnamento. Che bello sentirlo cantare e anche leggerlo.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Altro da Euro 2020