Resta in contatto

News

Romero: “Il mio ginocchio non era a posto ma volevo giocare la finale”

romero

Il difensore dell’Atalanta, che ha vinto la Copa America con la sua Argentina contro il Brasile, racconta le sue sensazioni alla vigilia della finale

Raggiunto telefonicamente dall’emittente televisiva Espn, il centrale dell’Atalanta Cuti Romero ha spiegato come si sentiva a poche ore dalla finale di Copa America, gara che voleva giocare a tutti i costi: “Volevo giocare comunque, non mi importava cosa sarebbe successo dopo, mi importava quel giorno. Metto la Nazionale davanti a tutto”.

Il difensore nerazzurro infatti aveva già dovuto rinunciare a giocare alcune partite a causa del dolore al ginocchio: “Ad un certo punto ho pensato che mi sarei perso la finale; avevo un piede fuori. Non mi ero mai infortunato ed è successo solo a me in Coppa. Avevo molta rabbia. Il ginocchio non stava bene e la mattina della partita mi sono allenato un po’ e sono arrivato con quel tanto che basta”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News