Resta in contatto

News

Calcio in TV: come cambia l’offerta di TIM e Dazn

Serie A

Telecom Italia si asterrebbe dal proporre offerte bundle che includano abbonamenti a banda larga insieme a Dazn e ai contenuti di altre emittenti per arginare i paletti dell’Antitrust

I mesi estivi non sono animati solo dal calciomercato e fino a pochi giorni fa, dagli Europei. L’estate del pallone ha vissuto anche giorni caldi per la questione dei diritti tv. Dazn sarà il broadcaster di riferimento, ma qualcosa potrebbe cambiare. Secondo quanto riferito da Calcioefinanza.it, infatti, Telecom è al lavoro per rivedere l’accordo siglato con Dazn per sostenere la piattaforma di sport in streaming. La decisione arriva in seguito alle preoccupazioni sollevate dall’Antitrust sul fatto che l’accordo possa danneggiare la concorrenza. Per questo motivo Tim e Dazn cercheranno di offrire soluzioni all’autorità già a partire da venerdì. Telecom Italia si asterrebbe dal proporre offerte bundle che includano abbonamenti a banda larga insieme a Dazn e ai contenuti di altre emittenti.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News