Resta in contatto

News

Gollini ringrazia tutti tranne Gasperini

Gollini

Il tecnico dell’Atalanta non viene mai menzionato nelle dichiarazioni post annuncio del suo passaggio al Tottenham

Sono state ore frenetiche quelle che ha vissuto Pierluigi Gollini nelle ultime ore. L’ormai ex portiere dell’Atalanta ha sostenuto le visite mediche col Tottenham, firmato il contratto per il prestito ai londinesi e dopo l’annuncio del buono esito dell’operazione nella giornata di ieri, è arrivato il momento dei saluti di rito. Il portiere ha parlato sia attraverso i canali del club inglese sia attraverso il suo profilo Instagram ufficiale.

Il saluto di Gollini all’Atalanta

Scrivo, cancello, riscrivo, cancello ancora. Sono giorni che penso a come esprimere al meglio i sentimenti che sto provando, il mio stato d’animo. Impossibile. A parole è davvero impossibile far capire al mondo intero come sia stato svuotare l’armadietto, la mia stanza, portare via le mie cose, salutare tutti. Tutte quelle persone che per cinque anni sono state la mia FAMIGLIA – si legge -. Dai magazzinieri, ai fisioterapisti, chi lavora in cucina a tutte le ore del giorno. Vi sarò sempre grato per quello che mi avete dato e per come mi avete trattato, mi sono sentito coccolato, fino all’ultimo secondo. Grazie per i bei momenti passati insieme che mi porterò dentro“. Fin qui nulla di strano se non fosse che tra tutte le dichiarazioni delle ultime ore, non viene mai citato Gian Piero Gasperini. Uno segnale di strappo col tecnico, come sottolineato ad esempio da L’Eco di Bergamo, o una semplice casualità? Ormai conta poco perché le strade tra Gollini e l’Atalanta si sono ormai divise.

 

 

85 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

85 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News