Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus, Lombardia: calano le terapie intensive

Ricoverati nelle terapie intensive in calo negli ospedali della Lombardia. Tutti i dati del Coronavirus del 30 luglio

Da 30 si scende a 26. Le terapie intensive degli ospedali della Lombardia sembrano tirare un sospiro di sollievo col calo registrato nel bollettino del Coronavirus nelle ultime 24 ore. I dati di venerdì 30 luglio non mostrano sostanziali variazioni del fenomeno all’ombra del Pirellone.

LOMBARDIA, CALANO LE TERAPIE INTENSIVE. Sono invece in aumento i posti letto occupati nei reparti ordinari, 211 in totale, 5 più della precedente rilevazione. Su 36.583 tamponi processati i nuovi casi positivi in Regione sono 678, ieri erano 661, con un tasso di positività in leggera ascesa dal 1,7% all’1,8%. 1 solo decesso, che porta il totale a 33.823.

CORONAVIRUS: LOMBARDIA, LE PROVINCE. In calo anche il dato relativo alla Provincia di Bergamo, da 35 a 31. Le altre province: Milano 231 di cui 102 in città, Brescia 53, Como 36, Cremona 28, Lecco 6, Lodi 10, Mantova 35, Monza e Brianza 55, Pavia 24, Sondrio 9, Varese 116.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News