Resta in contatto

Approfondimenti

Gasperini e le mille opportunità: la difesa a quattro

gasperini

Difficile pensare che il tecnico dell’Atalanta cambi radicalmente il proprio credo, ma in alcune situazioni la soluzione a quattro aggiungerebbe qualità in avanti

La storia di Gian Piero Gasperini ci insegna che molto difficilmente si slega dalla difesa a tre. Lo ha fatto in alcune sporadiche occasioni per necessità o virtù ma forse, proprio nella scorsa stagione, gli si è accesa la lampadina su come far rendere la sua squadra con una retroguardia a quattro. Almeno contro alcune tipologie di avversari, o situazioni di partita. E con gli uomini a disposizione vediamo di capire se è attuabile anche quest’anno.

LA DIFESA. Le ali sono sempre Hateboer, Maehle, Gosens e Pezzella, salvo non arrivi lo Zappacosta di turno per tamponare l’emergenza sulla destra dovuta all’infortunio di Hateboer. Oppure riciclare Toloi o Sutalo sulla destra e uno fra Palomino e Djimsiti in casi disperati. Per quanto concerne i difensori centrali c’è abbondanza: Demiral, Toloi, Palomino, Djimsiti, Lovato, per cui non ci sono problemi.

CENTROCAMPO. Pensando al 4-2-3-1, la coppia di centrocampisti che viene in mente è quella De Roon-Freuler, con Pessina e Pasalic adattabili e un Delprato tutto da scoprire in Serie A. Per cui, in caso si pensasse ad un frequente affidamento su questo sistema di gioco, appare necessario l’inserimento di un “titolare” alla Koopmeiners per essere competitivi su tutti e tre i fronti.

ATTACCO. Sbizzarriamoci. A seconda dell’atteggiamento da adattare (più contenitivo oppure più arrembante) si può pensare a uno fra Zapata e Muriel come punta pura, con tre fra Ilicic, Muriel, Malinovskyi, Pessina, Pasalic e Miranchuk sulla trequarti. Tanta roba…

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti