Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

‘Mezza vita da mediano’, l’idea della Dea sul mercato

Koopmeiners, Zakaria, Doucouré: l’Atalanta potrebbe decidere di non acquistare nessuno di loro per il suo centrocampo

Ricapitoliamo: Pessina, Pasalic, Malinovskyi; Ilicic, Miranchuk; Zapata, Muriel, Piccoli. Anche se alla fine il bergamasco dovesse salutare tutti, rispettare i famosi accordi e ritornare allo Spezia, la Dea avrebbe (almeno, poi c’è il mercato ancora aperto) 7 pedine per il suo tridente.

Una superiorità numerica lampante per il ruolo di trequartista, il famoso ago equilibratore dell’area piccola, che aiuta tanto gli attaccanti a salire e andare in gol, tanto la mediana a compattarsi. L’anno scorso si sono alternati egregiamente nel ruolo Pessina e Malinovskyi, l’ucraino si è messo in luce soprattutto dalla primavera in poi, ma adesso c’è anche Pasalic che scalpita.

Ed ecco che quindi nasce l’idea: perché scegliere soltanto uno dei tre Moschettieri e relegare gli altri due in panca con le loro abilità offensive e di contenimento? Sia Pessina, che Malinovskyi che anche Pasalic infatti, sanno giocare sulla trequarti come a centrocampo, il reparto dove la Dea necessita di un vice de Roon. Zakaria costa troppo, Koopmeiners anche, non si trova l’accordo da mesi ormai, Doucourè non convince.

Forse allora è meglio risparmiare il tesoretto-Romero per reinvestirlo su altri fronti, ad esempio l’attacco, e ruotare un po’ di soluzioni di casa, mister Gasp in questo è abilissimo. E quindi tutto potrebbe restare com’è e come abbiamo visto in queste amichevoli precampionato. Quando non gioca (e alla prima nessuno dei due potrà scendere in campo per squalifica) uno tra Freuler e de Roon, ci saranno Pasalic e Pessina a sostituirli. Altrimenti, largo ai giovani: anche Delprato e Da Riva si sono messi in luce al centro del campo.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti