Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Torino, Iago Falque in esubero: e se Gasperini…

Iago Falque

Lo spagnolo, pupillo di Gasperini fin dai tempi del Genoa, col Torino oltre a essere in scadenza è a i ferri corti: un pensierino per Iago Falque?

E fare un pensierino su un pupillo di Gian Piero Gasperini dai tempi del Genoa? Un attaccante mancino aduso a partire dall’esterno, all’allenatore dell’Atalanta che pure lo richiedeva, non l’hanno mai preso. Il prossimo nonché primo avversario di campionato, il Torino, ha Iago Falque in esubero. Indicato dal suo ex tecnico, in tempi non sospetti, insieme ai vari Simone Verdi e Matteo Politano, nella lista dei giocatori appetibili per regalare alternative in avanti ai nerazzurri.

IAGO FALQUE, PUPILLO DI GASPERINI. L’anagrafe, che dice trentuno, anzi trentadue il 4 gennaio prossimo, e le condizioni fisiche, leggi ricorrenti noie muscolari, non depongono certamente a favore di una soluzione-tampone del genere. Fatto sta che per un pezzo grosso come Jeremie Boga i tempi stringono e non sembra che le trattative, a dispetto di rumors da più fonti, non si concretizzano. Al front office di Zingonia il cash non manca, ma non è facile ottenere giocatori di primo piano dalle società concorrenti. 33 partite e 13 gol sotto l’egida del Gasp, in maglia Grifone, nella stagione 2014-2015 sono un biglietto da visita che il suo estimatore, ora profeta della Bergamo nel pallone, ha sempre conservato nel taschino della camicia.

UN FALQUE SUL MERCATO DI GASPERINI. L’addizione sarebbe tecnicamente gradita e praticamente a costo zero, visto che l’attaccante di Vigo è in scadenza di contratto il 30 giugno 2022. I granata, riavutolo dal prestito al Benevento (11 match e 1 gol), non sperano di poterci ricavare alcunché, anche perché il precampionato dell’interessato ha ricevuto la bocciatura di Ivan Juric, allievo proprio del Gasp. Che quest’ultimo sia in grado di agitare la bacchetta magica per far ritrovare le motivazioni e il tono atletico al suo pupillo genoano? Alla Dea, vedi video sotto, ha già dimostrato di saper giocare e anche segnare molto bene…

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News