Resta in contatto

News

DAZN: “Streaming svolta epocale, assestamento fisiologico”

DAZN

DAZN: “Una svolta epocale, quella del passaggio dalla tv tradizionale all’OTT, resa possibile grazie ai significativi investimenti tecnologici”

Lungo comunicato di DAZN sui disservizi dell’ultimo week-end, con tanti tifosi in tutta Italia in difficoltà nel seguire la partita della propria squadra del cuore”.

“Si è concluso il primo weekend della stagione di Serie A TIM 2021-22 che per la prima volta ha visto lo streaming come protagonista principale.

Una svolta epocale, quella del passaggio dalla tv tradizionale all’OTT, resa possibile grazie ai significativi investimenti tecnologici che Dazn ha messo in campo insieme ai suoi partner, per incentivare la digitalizzazione, eguagliare gli standard europei, colmare il gap esistente e portare l’Italia ad essere un Paese estremamente competitivo anche su questo fronte.

In questi mesi sono state implementate nuove tecnologie e portati avanti importanti cambiamenti a fronte dei quali, già alla fine della prima giornata, sono stati raggiunti ottimi risultati quali l’incremento dell’audience cumulata rispetto agli anni precedenti, parametri migliori relativi all’utente finale, maggiore copertura territoriale.

In questo contesto si inserisce quanto accaduto nel corso della partita tra FC Internazionale e Genoa (sabato 21 Agosto), quando si è registrato un picco di traffico, limitato ad un’unica Cdn, risolto nel giro di pochi minuti e che ha avuto un impatto limitato su un gruppo di utenti che hanno poi potuto assistere alle altre partite, dal momento che il problema è stato risolto velocemente. Di questo siamo ovviamente dispiaciuti, consapevoli dell’alto valore del Campionato di calcio di Serie A TIM, delle squadre impegnate e della grande passione di tutti i tifosi.

Continuiamo a lavorare, proseguendo nel costante dialogo e collaborazione con l’Autorità e i partner, fondamentali in questo progetto di cambiamento senza precedenti, così come nello sviluppo e nel potenziamento di Dazn Edge, la cache proprietaria per la gestione del traffico e nell’ulteriore ottimizzazione dei processi con le Cdn globali.

Come in ogni fase di cambiamento, e come già successo anche in passato, l’introduzione di nuove tecnologie di tale portata richiede un momento fisiologico di assestamento, fase necessaria per permettere ulteriori miglioramenti esprimendo in modo compiuto le incredibili potenzialità dello streaming a vantaggio del calcio, dello sport e di tutto il Paese e l’impegno di Dazn in questo processo è assoluto e incondizionato”.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Non penso proprio: Papu era tutt'altro giocatore e più determinante."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da News