Resta in contatto

Le pagelle di Calcio Atalanta

Atalanta-Bologna – Palomino è stoico, Ilicic spreca l’occasione giusta

L’Atalanta pareggia al ‘Gewiss Stadium’ contro il Bologna e perde l’occasione di bissare la vittoria della prima giornata

Musso 6: quando viene chiamato in causa c’è, dialoga tantissimo con i difensori.

Toloi 6,5: è tornato e tutta la retroguardia ne giova, insieme a Palomino è uno dei migliori.

Djimsiti 6: qualche piccola sbavatura ma nel complesso merita la sufficienza.

Palomino 7: prestazione altamente positiva anche stasera, dopo Torino. Spende il suo cartellino giallo per una buona causa, fermando una pericolosa azione ospite. Stoicamente resta in campo, sanguinante, anzi ci prova anche in attacco. Un guerriero.

Maehle 6,5: motorino perpetuo dalla difesa all’attacco, l’europeo gli ha fatto benissimo.

(dal 85′ Zappacosta sv)

Pasalic 5,5: prestazione che non entrerà tra le migliori della sua carriera.

(dal 74′ Miranchuk 5,5: crea poco, considerate le sue qualità, per aiutare i compagni)

Freuler 6,5: se l’Atalanta soffre molto meno in zona mediana, rispetto a sabato scorso, è soprattutto grazie a lui.

Gosens 6,5: Vicino al gol in più occasioni, tra uno Skorupski che gli dice di no e la poca precisione verso la porta. Peccato, una di quelle volte in cui manca solo la ciliegina.

Malinovskyi 6,5: quando ha la palla tra i piedi prova a creare ma non sempre viene sostenuto dai compagni, lì in avanti. Sfiora la rete con un potente mancino, uscito di poco.

(dal 65′ Pessina 6: mette la classica legna a centrocampo e da quando entra contribuisce a dare nuova linfa, dalla mediana in avanti. Al 93′ prova ad uscire il classico coniglio dal cilindro con una conclusione che lambisce il palo)

Ilicic 5,5: quando è sulla sua mattonella vuole provarci con il mancino, con il passare del tempo si incaponisce e perde fiducia nei propri mezzi. Ha una palla gol nitida ma la manda fuori.

(dal 85′ Lammers sv)

Muriel 5,5: è dura stargli dietro quando accelera, ma non ha la precisione solita. Esce dal campo e continua a pensare ad una delle occasioni fallite.

(dal 74′ Piccoli 6: si butta in avanti e prova a dare il suo contributo in area piccola ma non si ripete il miracolo, come a Torino. Al 95′ ha l’occasione ma viene sbilanciato in area piccola)

All. Gasperini 6: comincia con Ilicic e finisce (quasi) con Ilicic, fiducia incondizionata per lo sloveno. L’assenza di Zapata però si sente eccome, non si può fare a meno del panterone per il suo gioco.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Le pagelle di Calcio Atalanta