Resta in contatto

News

“Piccoli, tutto il carattere di un figlio di Zingonia”

Piccoli

Sugli exploit di Roberto Piccoli, ecco l’ennesimo parere: quello di Alberto Bollini, ex vice di Reja a Bergamo e tecnico dell’Under 20 azzurra

Roberto Piccoli ha carattere e caparbietà, per questo non ha patito il salto dalle giovanili al professionismo”. Parola di Alberto Bollini, che ha allenato l’ariete di Sorisole nell’Italia Under 20 e conosce l’ambiente di Zingonia per essere stato vice di Edy Reja all’Atalanta tra marzo 2015 e la primavera 2016: “La filiera del vivaio nerazzurro punta sull’aspetto educativo e su quello tecnico-tattico. Ciò l’ha fatto crescere tanto”.

BOLLINI E IL CARATTERE DI PICCOLI. Circa il pericolo di lunghe e reiterate giornate in panchina, Bollini è netto: Gasperini sa inserire i giovani e Piccoli può crescere sfruttando ogni opportunità concessa. La scelta di tenerlo all’Atalanta si sposa col suo carattere”, rimarca Bollini.

PICCOLI, IL FIGLIO DI ZINGONIA. Un figlio di Zingonia che adesso ha la chance dell’esplosione definitiva, insomma: “Carattere, agonismo e fisicità, anche se in serie A non bastano. Ma Piccoli, che può ritagliarsi uno spazio, ha già dimostrato di essere decisivo con coraggio e tempismo, facendo vedere buone cose”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News