Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “Muriel starà fuori parecchio, Zapata e Piccoli han recuperato”

Atalanta

“Ieri per tanti è stato il primo giorno di lavoro e domani si gioca, ma la situazione riguarda tutti”: Gasperini in conferenza stampa

Sosta finita, siamo alla vigilia di Atalanta-Fiorentina: terza giornata di Serie A alle porte, parla in conferenza stampa Gian Piero Gasperini.

LA SQUADRA – “Ieri è stato il primo giorno di lavoro per tanti, dopo la partita col Bologna. E domani si gioca. Questo è il calendario e la situazione riguarda tante squadre. Senza dubbio siamo una delle squadre più penalizzate, ma dobbiamo pensare solo alla Fiorentina, rientrare velocemente nel campionato. Serve continuità. Ora ci aspettano sette partite in venti giorni. Abbiamo fatto una preparazione anomala, giocando poche partite, ma ho visto una squadra consolidata, che si conosce. Ripartiamo cercando di costruire la nuova stagione”.

ZAPATA – “Sta bene, secondo me. Si sta allenando con la squadra, lo vedo recuperato, ma chiaramente rispetterò la sua condizione, non so se sarà in campo dall’inizio o dalla panchina. Ho buone sensazioni. Quando vanno in nazionale, io preferisco che i giocatori scendano in campo. C’è il rischio infortuni, ma noi abbiamo bisogno di mettere minuti delle gambe. Il problema di Piccoli è superato, oggi vedrò Gosens: giocando così tanto sembrano tutti infortuni, ma alla fine si tratta di contusioni”.

IL PORTIERE – “Musso torna questa sera, come tanti argentini. Deciderò domani se mandarlo in campo, altrimenti c’è Sportiello”.

LA FIORENTINA – “È una squadra che può stare tra le prime otto. Ha tenuto Vlahovic, che è cresciuto molto, hanno rifiutato offerte importanti. È un segnale, la società vuole riprendersi il posto che noi gli abbiamo portato via. Hanno fame, hanno preso giocatori di livello, è giusto che abbiano delle ambizioni. Sarà una bella partita. Siamo passati da un periodo di torpore ad avere Fiorentina e Villarreal in pochi giorni, schiacciamo il bottone e andiamo in centrifuga”.

L’ESPERIENZA – “Ne abbiamo, siamo abituati a giocare partite ravvicinate. C’è la variabile degli infortuni, ma abbiamo un buon modo di gestire le partite”.

KOOPMEINERS – “Giocatore di qualità, con un piede importante. È giovane, arriva in un reparto molto forte, con Freuler e de Roon che concedono poco. Ma ha qualità. Non lo vedo molto difensivo, il suo ruolo è ben delineato. Dobbiamo dargli il tempo di entrare nei nostri meccanismi”.

MURIEL – “Conto parecchio su di lui. La sensazione è che starà fuori parecchio, è stato un bel guaio, spero di riaverlo dopo la prossima sosta, ma anche prima”.

ZAPPACOSTA – “Si è presentato bene, un ragazzo affidabile dal valore molto alto. Ci vuole tempo per inserirsi. Ha lavorato bene in queste due settimane, conoscerci calcisticamente è importante”.

ILICIC – “È motivato, ha fatto una bella preparazione. Ieri aveva mal dischiusa, ma spero possa recuperare. Vediamo oggi e domani, ma non ci sono problemi, ci conosciamo bene”.

LA CURVA NORD – “È un momento strano, a Bergamo. Questa città ha vissuto un periodo molto pesante. Non so se ha portato delle ripercussioni, un cambiamento, ma noi sentiamo l’amore e l’affetto della gente. Rispetto ad altre piazze, in questo momento sembra che ci siano un po’ le ruote sgonfie, ma non è così. La squadra dovrà far da traino per ritrovare entusiasmo. Cerchiamo di essere forti, abbiamo bisogno di tutti”, conclude Gasperini.

 

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News