Resta in contatto

News

Valeri, chi si rivede. Il bilancio con l’arbitro di sabato

Sono quasi due anni che l’arbitro romano Paolo Valeri non dirige l’Atalanta. Ecco terna e bilancio col fischietto di sabato

Una faccia già vista ma che non si vedeva da tempo. A Salerno, sabato 18 settembre, quarta giornata del campionato di serie A, stadio “Arechi”, il rendez vous alle ore 20.45. Quasi due anni dopo, 8 vinte contro 6 perse e altrettante pareggiate, riecco Paolo Valeri della sezione Roma 2 “Riccardo Lattanzi”. Il secondo arbitro capitolino di fila a dirigere l’Atalanta, a ruota del discusso Valerio Marini, 1-2 con la Fiorentina, 2 rigori contro 1 decisi al V.A.R. come l’annullamento del possibile 1-1 di Djimsiti.

VALERI, CHI SI RIVEDE SABATO. Il quarantatreenne (candeline spente il 16 maggio) non fa il giudice terzo di una partita dei nerazzurri dal 7 dicembre 2019, quindi addirittura due campionati fa: allora i bergamaschi batterono 3-2 in casa l’Hellas Verona, terzo successo consecutivo con Valeri dopo quelli con Cagliari e Sassuolo. 2 vinte, 1 pareggiata e 5 perse, invece, il bilancio (dati e screenshot Transfermarkt) con la Salernitana. Completano il team arbitrale gli assistenti Alessandro Giallatini di Roma 2 e Pietro Dei Giudici di Latina, il quarto ufficiale Francesco Fourneau di Roma 1 e infine i due addetti alla tecnologia da bordocampo (anzi, da regia): il V.A.R. Fabio Di Bello di Brindisi e l’A.V.A.R. Niccolò Pagliardini di Arezzo.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Altro da News