Resta in contatto

News

L’ex preparatore di Musso: “Il suo segreto? Il basket. Atalanta il giusto premio”

musso

TuttoMercatoWeb.com ha intervistato Fernando Gayoso, ex preparatore dei portieri di Musso al Racing Club che oggi è al Boca Juniors

Di seguito un estratto delle parole dell’ex preparatore di Musso: “Fin dal primo giorno in cui ho conosciuto Juan, quando allenavo i portieri del Racing Club, ho capito che mi trovavo davanti a un potenziale campione. Un giocatore da Nazionale, tanto per capirci. L’Atalanta, e la Champions League, rappresentano il giusto premio per un portiere con la sua personalità e le sue qualità. Juan farà tanta strada”.

NAZIONALE.Col passare del tempo e acquisendo sempre più esperienza a livello nazionale e internazionale, Musso si contenderà sicuramente i guantoni da titolare della Nazionale argentina. Ha tutte le carte in regola per diventare il nostro nuovo numero uno”.

BASKET. “Il fatto di essersi rapportato prima al basket che al calcio ha potenziato ulteriormente le sue capacità fisiche e tecniche, fin da bambino. Questa si è rivelata un’autentica arma in più per Juan, perché lo ha aiutato ad avere maggiore reattività ed esplosione, oltre che presenza fra i pali”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Non penso proprio: Papu era tutt'altro giocatore e più determinante."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da News