Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Commisso deve fare i conti coi cori razzisti di Firenze

rocco commisso

Durante il match tra Viole e Napoli si sono sentiti ululati e insulti verso Anguissa, Koulibaly e Osimhen. In serata le scuse del club ai giocatori campani

Subito dopo la gara tra Atalanta e Fiorentina, il presidente viola , Rocco Commisso, si era lamentato per i cori, a suo parere razzisti, che avevano accompagnato i gol messi a segno da Dusan Vlahovic. Oggi, il numero uno del club gigliato deve fare i conti con gli ululati rivolti da alcuni sostenitori toscani ai giocatori del Napoli Anguissa, Koulibaly e Osimhen. Come riporta Fiorentina.it, quest’ultimo ha risposto e dicendo “Continuate continuate“. Dura presa di posizione, incede, di Koulibaly che, dopo avere terminato l’intervista a DAZN, all’altezza del tunnel si è fermato perché ha sentito la parola scimmia e ha risposto con un eloquente “Hai detto scimmia a me? Vieni qui a dirlo“. Secondo quanto raccolto sempre dalla redazione di Fiorentina.it, inoltre, il direttore generale della Fiorentina Joe Barone si sarebbe scusato con Koulibaly e tutto il Napoli per quanto accaduto al termine della sfida del Franchi.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News