Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Baby nerazzurri, talenti e modelli in giro per l’Italia

Dai tempi di Mino Favini, il settore giovanile dell’Atalanta è il fiore all’occhiello di Bergamo

Da Kulusevski a Diallo, il curatissimo vivaio nerazzurro ha sempre portato grandi plusvalenze a patron Percassi. Oppure, giovani di grande prospettiva da inserire in prima squadra: è il caso di Scalvini, Piccoli e Lovato, pronti a guadagnarsi la maglia da titolare nel prossimo tour de force autunnale ora che la Dea è subissata da infortuni. Come ricorda Tuttosport, su Lovato l’Atalanta ha investito molto questa estate, 8 milioni più 3 di bonus, e Gasperini l’ha definito un giovane duttile e di grande prospettiva, Piccoli è già andato a segno contro il Torino (e contro l’Inter, prima dell’annullamento al Var), mentre Scalvini per il tecnico nerazzurro ha tutto per diventare ‘un futuro Bastoni’.

Senza dimenticarsi dei giovani in prestito a farsi le ossa che a Bergamo potranno tornare pronti ed esperti: Ruggeri (Salernitana, come Zortea), Delprato (Parma) e il portiere Carnesecchi (Cremonese). A caccia di conferme c’è anche Alessandro Cortinovis, alla prima esperienza tra i grandi alla Reggina in B.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News