Resta in contatto

News

Coronavirus, giovedì 21 ottobre: Lombardia, positività allo 0 virgola

Dati incoraggianti soprattutto dal bollettino regionale di oggi, giovedì 21 ottobre: meno ricoveri anche in terapia intensiva (in Italia salgono), positività allo 0,2 per cento

3.794 casi in Italia con 36 deceduti; 383 e 1 solo, con positività ormai irrilevante (0,2 per cento) in Lombardia. Sono i dati salienti dell’andamento della pandemia di Coronavirus nel Belpaese e a livello locale, desunti dal bollettino diffuso dal Ministero della Salute giovedì 21 ottobre 2021. In diminuzione il numero complessivo dei posti letto occupati.

CORONAVIRUS, 21 OTTOBRE: IL DATO NAZIONALE. In totale, a livello nazionale, le vittime salgono a 131.724. Ieri i positivi scoperti grazie ai test erano 3.702, i decessi 33. Oggi circa 90 mila tamponi in più rispetto alla precedente rilevazione, ben 574.671, con tasso di positività è allo 0,7%. In terapia intensiva c’è un ricoverato in più nel saldo ingressi-dimissioni: 356. 25 in meno, invece, i pazienti negli altri reparti, con aggiornamento a 2.439. Gli attualmente positivi al Covid in Italia sono 73.750, in aumento di 82; dall’inizio della pandemia i casi sono 4.729.678, i dimessi e i guariti 4.524.204 con un incremento di 3.673.

CORONAVIRUS, 21 OTTOBRE: LA LOMBARDIA DELLO 0 VIRGOLA. Con 127.960 test antigenici e molecolari è davvero risultato ridotto sia il numero di positivi che la positività, come rimarcato in premessa, in Regione Lombardia. Solo lo 0,2 per cento dei tamponi ha rintracciato il virus. Scendono da 55 a 53 i degenti in terapia intensiva e da 280 a 276 nei reparti Covid ordinari. Il morto registrato nelle ultime 24 ore porta il totale a 34.131. Questi i casi suddivisi per province: Milano 133 di cui 71 nel capoluogo, Bergamo 38, Brescia 62, Como 0, Cremona 18, Lecco 16, Lodi 6, Mantova 6, Monza e Brianza 31, Pavia 24, Sondrio 0, Varese 49.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News