Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Pessina: “Sto correndo, spero non manchi molto”

matteo pessina adriano galliani

Il campione d’Europa dell’Atalanta è stato premiato da Adriano Galliani prima di Monza-Cittadella

Matteo Pessina ha assistito sfida contro il Cittadella giocatasi oggi all’U Power-Stadium di Monza e ha ricevuto da Adriano Galliani un’attestazione di riconoscenza civica in quanto Campione d’Europa, come atleta monzese prodotto del vivaio biancorosso. Di seguito alcune dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport. 

SULL’INFORTUNIO. “L’Atalanta è il mio primo pensiero, purtroppo questi infortuni capitano quando giochi a calcio ma per fortuna non è nulla di grave. Sono passati 20 giorni, spero di rientrare il prima possibile, sto già correndo un po’. Spero non manchi tanto”.

SU GALLIANI. “Galliani è speciale per me da quando mi ha portato al Milan. Mi scrive e ci sentiamo spesso, mi manda le foto dei giornali quando parlano di me. Sono contento che il destino l’abbia portato al Monza, i tifosi possono sognare. C’è la possibilità di fare qualcosa di bello”.

MANCHESTER. “Ho sofferto molto, è stata spettacolare e bellissima. Loro hanno individualità importanti, uno stadio caldo e sono riusciti a ribaltare il risultato. Ma siamo ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi, le prossime partite saranno decisive”. (Foto Buzzi per AC Monza)

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News