Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Thuram: “Razzismo? Se qualcuno si deve inginocchiare, sono gli italiani”

L’ex difensore di Parma e Juventus ha toccato un tema molto delicato in tv

Intervistato da “Propaganda Live” su La7, Lilian Thuram ha parlato della questione razzismo nel nostro paese: “L’inginocchiamento in campo? Io credo che ti dà l’immagine che ci sono dei giocatori che non capiscono la problematica del razzismo. In più, c’è una cosa molto interessante: tanti dicono di non mischiare calcio e politica. Però bisogna ripetere al giocatore che il fatto di non mettersi in ginocchio è un atto politico. Io credo che in Italia e in Francia manchi il coraggio di denunciare certe cose, i giocatori hanno paura e non capiscono cosa sia il razzismo. Pensano di essere neutrali, ma non puoi esserlo. Io penso che se ci sono dei giocatori che si debbano mettere in ginocchio siano gli italiani: in Italia spesso purtroppo ci sono problematiche legate al razzismo. Io sono arrivato nel 1996 e siamo al 2021, ma c’è ancora il problema del razzismo”.

66 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

66 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News