Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

D’Aversa con alcuni dubbi, sarà 4-3-3 puro?

D'Aversa

L’ex Depaoli potrebbe non giocare nonostante l’assenza del titolare Bereszynski

Roberto D’Aversa si avvicina all’impegno di domani contro l’Atalanta forte dell’ottimo risultato ottenuto venerdì contro lo Spezia, che lo metteva quasi di fronte a una sorta di obbligo di vittoria, considerando anche il fatto di trovarsi di fronte una diretta concorrente.

I dubbi di formazione, ad ogni modo, restano diversi, con il 4-3-3 che dovrebbe dominare la scena. Conferma, quindi, per la tendenza parsa di moda nell’ultimo periodo dalle parti di Bogliasco: solo uno in campo contemporaneamente tra Caputo e Quagliarella. Stavolta dovrebbe toccare all’ex Napoli, partito un po’ a rilento in questo primo scorcio di campionato a livello realizzativo. Qualche dubbio in difesa, con l’ex Depaoli che pare destinato alla panchina nonostante l’assenza del titolare della corsia destra Bereszynski: al suo posto dovrebbe giocare il romeno Dragusin, autore di una buona prova con lo Spezia. In mediana va verso la conferma un altro giovane nato dopo il 2000, Kristoffer Askildsen.

Sul fronte possibili indisponibili, invece, va sottolineata la possibile assenza di Colley, che ieri si è allenato a parte. In caso di forfait pronto Chabot.

Probabile formazione (4-3-3): Audero; Dragusin, Yoshida, Colley, Augello; Thorsby, Adrien Silva, Askildsen; Gabbiadini, Quagliarella, Candreva.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News