Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Domenghini, l’eroe di Coppa Italia che piange Colombo: “Mi ha fatto diventare grande”

La tripletta di Angelo Domenghini nella storica finale di Coppa Italia del ’63 figlia anche delle ‘legnate’ del compianto Umberto Colombo: “Aveva il fuoco dentro”

“Quando arrivai dalla formazione De Martino avevo bisogno di legnate. Umberto Colombo, come Titta Rota, mi aiutarono a crescere, a diventare grande”. Un Angelo Domenghini commosso regala a L’Eco di Bergamo il suo ricordo del mediano scomparso ieri, in squadra con lui nella storica finale di Coppa Italia del 2 giugno ’63 con la tripletta decisiva dell’ala di Lallio: “Un giocatore dal temperamento di fuoco e una persona buona e intelligente”.

DOMENGHINI: GRANDE CON COLOMBO. Colombo era un esempio, io ero un pivello: da gente così si impara in allenamento. Da lui, da Rota e da Livio Roncoli – ricorda ancora Domenghini -. Sono cresciuto come giocatore anche grazie alle loro legnate, anche se la società aveva puntato forte su di me”.

DOMENGHINI: COLOMBO PERSONA PERBENE. “Colombo era un giocatore forte, completo e di personalità. La Coppa Italia vinta insieme resterà nella storia – chiude il ‘Domingo’ -. Una persona perbene, ma alla lunga c’eravamo persi di vista: ai calciatori succede. Mi resta un grande ricordo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News