Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Quanti punti in trasferta, e Gasp in tribuna è il jolly

Tredici punti in cinque gare fuori casa per la Dea, che in trasferta detta legge, ma il tecnico in tribuna ha letto meglio la gara

Per i blucerchiati l’1-3 è un tabellino troppo severo per quanto visto in campo ma per i nerazzurri il 3-1 finale non rende nemmeno l’idea della differenza di valori tra le due squadre. Perché l’Atalanta, come ricorda L’Eco di Bergamo, giocava senza sei titolari (Toloi, Demiral, Djimsiti, Hateboer, Gosens e Pessina), ha perso Palomino a metà partita, eppure la vittoria non è mai stata in discussione, perché la Samp è stata in vantaggio per soli sette minuti.

L’Atalanta poi ha dominato, solida e aggressiva, ma davvero determinante è stato Gasperini che dalla tribuna, dopo aver subìto il gol iniziale, ha stravolto la squadra, cambiando di posizione cinque giocatori e passando dal 3-4-1-2 al 3-4-3. Dall’alto si legge meglio la gara, l’ha ammesso, e con la Lazio ci farà un pensierino.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News