Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

E’ un’Atalanta da zona Cesarini

de roon

Sono quattro le reti realizzate in campionato nei minuti di recupero: due hanno portato complessivamente tre punti

Piccoli, Pasalic, Ilicic, de Roon. Sono queste quattro le firme dei gol dell’Atalanta nei minuti di recupero di questo campionato: il primo è valso il successo contro il Torino, il secondo ha quasi clamorosamente riaperto la gara contro il Milan, il terzo ha chiuso definitivamente il match contro la Sampdoria, mentre l’ultimo è stato utile a pareggiare sabato contro la Lazio.

COMUNE DENOMINATORE. Questi quattro gol, apparentemente diversi l’uno dall’altro, hanno però un denominatore comune. Il fatto che tutti i giocatori dell’Atalanta non mollano mai fino al triplice fischio finale indipendentemente dal risultato. Vuoi per vincerla, vuoi per pareggiarla, vuoi per chiuderla, vuoi per riaprirla. L’Atalanta ha sempre il piede premuto sull’acceleratore, non perché voglia umiliare l’avversario, ma semplicemente perché ha fame. Oggi, come ieri, come 5 anni fa. Questione di mentalità.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News